|

La Medicina Estetica e Correttiva

Il percorso del benessere

La Medicina Estetica Correttiva nasce dall'intuizione che l'uomo è sano quando è in armonia con la propria dimensione fisica e mentale, per un fine ultimo: facilitare l'inserimento sociale e ambientale

La storia

Nella costruzione e ricostruzione di un'armonia e di un equilibrio individuale, il primo insegnamento della Medicina Estetica è conoscere e accettare le strutture fisiche ereditate, per proteggerle e gestirle secondo le regole di igiene di vita: alimentare, fisica, cosmetologica, psicologica e comportamentale.

Oggi

Il concetto di bello, che fino agli anni '80 promuoveva modelli estetici non corretti (donna grissino, body-builder), propone finalmente il modello di bello=sano. Il rispetto delle esigenze fisiologiche non è tuttavia facilmente perseguibile. Le mutate condizioni di civiltà enfatizzano con forza la gratificazione psicologica.